Blog finalizzato all'esame di tutti gli aspetti riguardanti gli Allestimenti fieristici.

sabato 1 ottobre 2016

COME SCEGLIERE L'ALLESTITORE GIUSTO

La domanda che inevitabilmente ci si pone nel momento in si decide di partecipare a una fiera è:
Come scegliere il giusto allestitore?
Partiamo subito col dire che non esiste un allestitore ideale, ma c'è un'ampia scelta in base al tipo di stand, alla dimensione e alla fiera.

In linea di massima si può dire che:
-a una grande azienda di allestimenti corrisponderà una maggiore garanzia nella buona riuscita degli stand ma inevitabilmente un prezzo maggiore;
-a una piccola azienda corrisponderà un maggiore rischio e un minor prezzo.

Inoltre:
-se il vostro stand è grande converrà rivolgesi a una grande azienda di allestimenti.
-se lo stand è piccolo converrà rivolgersi a una piccola realtà.

Ma
-nel campo degli allestimenti vale la regola che tutti fanno tutto.
Se a un piccolo allestitore proponete uno stand grande e magari anche soppalcato prenderà il lavoro e poi subappalterà parte o tutto il lavoro ad altre aziende. Questo non vuole dire che lo stand verrà male ma, se chi coordina tutto il lavoro non è più che scrupoloso, qualcosa in fase di montaggio, all'ultimo momento, potrebbe non tornare.
Se a un grande allestitore commissionate un piccolo stand molto probabilmente prenderà il lavoro sotto gamba senza dare al vostro stand la giusta importanza commettendo delle leggerezze che porterebbero a un lavoro approssimativo e imperfetto.

Quanto scritto sopra, beninteso, potrà essere sicuramente smentito ma è un principio generalmente valido.

Altro fattore da prendere in considerazione nella scelta dell'allestitore è il posizionamento rispetto alla fiera. Se si deve fare uno stand a Rimini e si sceglie un allestitore di Rimini quasi sicuramente si riuscirà a farsi fare un prezzo più basso in quanto i prezzi di trasporto e di trasferta saranno quasi nulli, Inoltre in caso di imprevisti durante il montaggio e durante la fiera, la vicinanza giocherà sicuramente a favore della veloce risoluzione dei problemi.
Nel momento in cui si fanno diverse fiere in giro per l'Europa il principio allestitore vicino alla fiera non ha più senso!

Spesso scegliere un allestitore vicino alla propria azienda può avere i suoi vantaggi. In fase definizione dello stand, nelle fasi precedenti all'inizio del montaggio in fiera, avere la possibilità di incontrarsi materialmente con l'allestitore per discutere e decidere insieme a lui i dettagli può essere molto importante!

Insomma, non ci sono regole fisse per la scelta dell'allestitore ma una serie di variabili che ampliano di molto le possibilità in gioco.

Inoltre c'è sempre da dire che, a meno che non si conosca già qualcuno, andare alla cieca è sempre un salto nel buio.
E' necessario fidarsi dell'impressione che lascia chi è venuto a presentare il progetto (sulla prima impressione leggete questo: Lo stand giusto per la tua Azienda ) anche se spesso prima di firmare il preventivo è tutto un SI con  massima disponibilità.... e dopo la firma ogni richiesta è un'aggiunta costosa!


Il mio lavoro, oltre alla progettazione, consiste nella scelta degli allestitori giusti per i miei clienti.
Se avete domande non esitate a contattarmi, qualche buon consiglio ve lo posso dare!

Per approfondire questi ed altri argomenti nell'ambito delle fiere vienimi a trovarci su: www.studioallestimenti.blogspot.it

a presto!
Arch. Matteo Calvi

Nessun commento:

Posta un commento